Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

Slide
Slide
Slide
Slide
Slide
Slide
Slide
Slide
Slide
Slide
Slide

ISCRIVITI all’area riservata:

I servizi a disposizione dell'area riservata sono:
Comunicazione variazione residenza | Attivazione
Variazione PEC | Richiesta certificati
ISCRIVITI

Scarica il nuovo numero della rivista INFERMIERI INFORMATI.

DOWNLOAD

Ecm

Riparare relazioni di cura in panne: il caso di pazienti e familiari che non collaborano

Riparare relazioni di cura in panne: il caso di pazienti e familiari che non collaborano

Data: 3 e 9 maggio 2014

leggi...

NESSUN DOLORE

NESSUN DOLORE

leggi...

AVVISO DI MOBILITA’ ESTERNA

Pubblicato il 20 marzo 2014 – Scadenza 4 aprile 2014  1 posto nell’Area B, posizione economica B1, profilo professionale amministrativo, a tempo parziale (20 ore) ed indeterminato. SCARICA IL BANDO

leggi...

Il Case Management

Il Case Management

A cura di: - Renato Moresco, Infermiere Case Manager, Ulss6 Vicenza - Emanuele Bascelli, Infermiere Case Manager, S.Orsola Malpighi Bologna Uno dei problemi principali, soprattut¬to nella gestione di alcune patologie (ad esempio l’Alzheimer) può essere la frammentazione e la discontinuità degli interventi. Diversi professionisti, diversi contesti operativi in differenti fasi della cura possono essere coinvolti […]

leggi...

Definizione dei valori di riferimento per il personale di assistenza del comparto dedicato alle aree di degenza ospedaliera

Definizione dei valori di riferimento per il personale di assistenza del comparto dedicato alle aree di degenza ospedaliera

Da alcuni mesi il Collegio Ipasvi di Vicenza sta discutendo sulla delibera proposta dalla Regione Veneto il merito la riduzione dei tempi di assistenza infermieristica; negli ultimi giorni, a seguito della Deliberazione della Giunta Regionale, l’argomento sta riscuotendo ampio risalto anche nella sfera dei media. Il Collegio Ipasvi di Vicenza ha svolto un intenso lavoro […]

leggi...

Le norme per prevenire le ferite da taglio e da punta

Le norme per prevenire le ferite da taglio e da punta

31/12/2013 – Approda alla Conferenza Stato-Regioni la bozza di decreto legislativo che recepisce la direttiva comunitaria 201/32/Ue.  In Italia si stimano circa 100 mila esposizioni percutanee l’anno, tra tagli e punture, del personale sanitario. I più esposti, stando alle stime, sono proprio gli infermieri, che più spesso hanno a che fare con strumenti e aghi […]

leggi...